Samsung si è data proprio da fare quest’anno ed ha presentato molti modelli tutti della serie Galaxy ed ha stupito specialmente con il suo Galaxy Beam.

Tra le miriadi di novità presentate quest’anno ecco quella che secondo me può essere se non la più innovativa sicuramente la più curiosa e che porta realmente una funzionalità in più al dispositivo.

Con Samsung Galaxy Beam questo nuovo prodotto presentato da Samsung si potrà infatti usare il dispositivo come un vero e proprio proiettore e quindi proiettare in qualsiasi situazione (anche di luce) foto, video, e videogame.

quindi oltre a caratteristiche di miglioramento hardware e software questo device ci porta una vera e propria funzionalità in più che potrà avere diverse applicazioni a sua disposizione e che dovrà sicuramente essere presa in considerazione dagli sviluppatori di app.

Di seguito la scheda tecnica del prodotto:

 

Network

HSPA 14.4/5.76 850/900/1900/2100

EDGE/GPRS     850/900/1800/1900

Sistema operativo

Android 2.3 (Gingerbread)

Display

4.0” 480×800 (WVGA) TFT

Processore

AB8500 (Dual da 1.0GHz)

Fotocamera

Posteriore: 5 Megapixel AF + 1.3 Megapixel/ Flash

Video

MPEG4, H.263, WMV, DivX

Riproduzione/ Registrazione: 720p@30fps

Audio

MP3, AAC, AAC+, eAAC+, WMA

Connettività

BT 3.0+HS, 802.1 b/g/n 2.4GHz, MicroUSB, USB 2.0, Auricolare 3.5mm

Applicazioni PC

Kies 2.0

Memoria

Memoria interna da 8 Gb

Slot microSD (fino a 32GB)

Dimensioni

64.2 x 124 x 12.5 mm, 146 gr

Batteria

2000 mAh

L’uscita del dispositivo sarà per aprile ed avrà un costo di circa 499€ non proprio entry level quindi ma per chi ha la necessità di avere un proiettore tascabile e molto conveniente.

Via lascio alla video preview del mio collega e amico di CellularMagazine Nikoan89

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA