Il giorno 18 marzo passerà alla storia per Google, infatti il suo browser quel giorno ha sorpassato l’inossidabile IE nei download.

Eccolo qui il grafico offerto da StatCounter la famosa società di rilevamenti statistici che il 18 marzo ha segnato il sorpasso che Chrome il browser di Google ha effettuato ai danni di Internet Explorer, il sorpasso si intende a suon di download che ha visto IE sempre in testa ormai da anni e che Google ha sorpassato almeno per un giorno rompendo definitivamente il monopolio che fin ora ha imperversato in tutto il mondo da parte di Microsoft.

Questo è sicuramente un forte segnale che come abbiamo già visto qui in un precedente articolo sembra essere il trend che governerà i prossimi mesi, e che sembra metta Google in una posizione di assoluto dominio, nel grafico possiamo vedere anche che Firefox martella dietro ma anche se è stato da poco aggiornato non riesce ad arrivare alla popolarità , ed aggiungo anche alla versatilità di grande “G”.

La capacità di Google di coinvolgere l’utente nei suoi servizi anche “senza volerlo” è incredibile, e ciò porta l’utente sempre più anche inconsciamente, ad utilizzare prodotti Google resi disponibili e gratuiti in rete, ed a comprare quindi device appositi per la sincronizzazione perfetta (vedi gli smartphone Android), a mio avviso sotto questo punto di vista Google ha il futuro di internet e dei device mobili nelle sue mani, costruendosi nel tempo una vera e propria monopolizzazione “gratuita” ed un fortissimo appeal.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA