è stato presentato come abbiamo già visto in questo MWC 2012 a Barcellona il nuovo dispositivo HTC One S ed è già stato trovato il modo per effettuare il root e quindi avere i massimi privilegi sul dispositivo.

I complimenti vanno a Paul O’brian uno sviluppatore che su MoDaCo famoso blog sulle novità di smartphone e download gratuiti di ROM e altro, che ha già reso possibile il root per il dispositivo HTC che ha da poco fatto la sua apparizione qui in Italia sui siti di Vodafone per il suo acquisto.

vediamo quindi come poterlo effettuare, vi ricordo che avere questi privilegi inibisce la garanzia sul dispositivo e che comunque il sito non si ritiene responsabile di eventuali errori o malfunzionamenti del dispositivo.

Requisiti:

– Pacchetto di installazione Superboot r1 disponibile qui

– batteria carica di almeno il 70%

USB debug attivato andando in Impostazioni->applicazioni->sviluppo->USBDebug

bloccate temporaneamente firewall ed antivirus del PC

Guida:

-Estraete il contenuto del ZIP appena scaricato in una singola cartella

Spegnete il vostro HTC One S

Riaccendetelo in Bootloader mode premendo e tenedno premuti tasto accensione e volume giù fin quando non vedete lo schermo di HBOOT

Connettete il dispositivo al computer e a seconda del sistema operativo:

Mac: andate da terminale e navigate fino alla cartella con il contenuto, ora digitate “./install-                 superboot-mac.sh” (senza virgolette)

Linux: Andate da terminale e navigate fino alla cartella con il contenuto, ora digitate “./install-                 superboot-linux.sh” (senza virgolette)

Windows: un doppio click su “Install superboot windows.bat”

Una volta terminato lo script scollegate il dispositivo e una volta riacceso avrete finalmente eseguito il root al device.


Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA