Dopo le migliaia di truffe, e ladronerie di ogni genere a cui molti grandi nomi istituzionali e non, hanno dovuto sopportare ecco che l’Europa si smobilita e crea il primo team e centro denominato EC3 (European Cybercrime Center) per scovare e combattere le organizzazioni criminali formatesi on line.

Come molti di voi sapranno negli ultimi tempi si sono moltiplicate le organizzazioni che on line riescono ad effettuare veri e propri crimini ai danni delle grosse multinazionali e degli organi istituzionali, basta infatti digitare la parola cybercrimine sul motore di ricerca per scovare una miriade di notizie riguardanti attacchi ad istituzioni da parte di organizzazioni più o meno identificate.

La cosa preoccupa e non poco l’intere nazioni che si vedono quasi impotenti di fronte ad attacchi organizzati e fatti da persone che oltre ad essere spregiudicate è molto difficile scovare, per questo la commissione europea ha proposto l’istituzione di un nuovo organo che si dedichi specificatamente a combattere queste frodi ed a scongiurare così la formazione di altre organizzazioni.

Questa EC3 per adesso è ancora al vaglio della commissione del bilancio Europol ma è quasi certo che il centro verrà inaugurato nel Gennaio 2013. Il centro si occuperà di furto di identità, controllo della sicurezza sui Social Network, attacchi informatici e infiltrazioni criminali.

Possiamo essere più sicuri ora? Sicuramente non credo che questo organo sia stato fatto per difendere i cittadini, ma bensì per difendere industrie e capitali economici, comunque sicuramente ora i vari hacker avranno un nemico in più.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA