Qualche tempo fa circolavano voci sulla creazione da parte di Saurik l’ideatore di Cydia della creazione di una versione dello Store pensata anche per Mac OSX, da allora c’è stata sulla questione un silenzio totale ma ora “HackStore” esiste e presto arriverà disponibile per tutti.

La notizia è stata apresa da CultOfMac un sito che già dal nome fa capire quale argomento tratta e che nelle ultime ora ha fatto trapelare in rete una serire di notizie ed immagini riguardanti un nuovo Store denominato appunto HackStore che presto vedrà la luce in Internet.

Lo Store però dalle dichiarazioni fatte dal suo programmatore tale Andrey Fedotov, programmatore russo residente negli Stati Uniti, sarà una vera e propria alternativa anche per gli sviluppatori e non solo per gli users, infatti come succede molte volte per Cydia diventerà una raccolta di tutte quelle app e programmi che non vengono accettati da Apple.

La notizia di per sè non è una grossa novità ma avrà però un grosso vantaggio, infatti se fino ad ora per riuscire a trovare delle applicazioni per Mac “particolari” bisognava cercare in Google e riuscire a trovare ciò che c’è di meglio evitando banner pubbicitari e programmi a pagamento dalla dubbia provenienza, presto gli utenti potranno trovare su un solo Store tutti i programmi che vogliono in maniera semplice e votare quelli che più sono buoni, proprio come succede per l’originale AppStore.

di seguito vi posto i primi screenshot delle immagini e speriamo che presto per la comodità di tutti i Macuser sia disponibile questo Store alternativo.

 

iExplorer

iExplorer

Plex

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA