Oggi il sito Neowin ha scoperto una funzionalità touch friendly in Chrome OS che potrebbe significare una integrazione del sistema operativo in nuovi tablet.

Chrome OS il semplice e funzionale “nuovo” sistema operativo Google che utilizza le funzionalità cloud a 360 gradi ora è migliore e sembra anche ottimizzato per dispositivi touch come tablet e smartphone.

Proprio oggi sul sito Neowin, l’ottimo sito di informazione tecnologica, è stata fatta una scoperta semplice ma che mette dubbi o speranze sul futuro che Google vuole dare a questo originale ed unico sistema operativo desktop, Chrome OS infatti è per ora un tipo di SO dedicato solo a dispositivi desktop ma grazie ad una sua nuova ottimizzazione e funzionalità aggiunta sembra che sarà anche presto disponibile per piattaforme touch, nella lista “about:flag” è possibile visualizzare e spuntare una funzione sperimentale denominata Touch Friendly e che fa pensare quindi proprio ad un integrazione di Chrome OS anche per il touch e le sue gesture.

Logico ora capire che un sistema operativo del genere è pensato per schermi più grandi di 4 pollici (almeno per ora) più che altro per tablet quindi e non sarebbe una cosa sbagliata pensare come un esperimento potrebbe essere provato su un nuovo dispositivo Motorola, che come abbiamo visto è stata appena acquistata da Google, insomma futuro incerto per questo nuovo sistema operativo Google che se fosse così rischierebbe di essere una concorrenza anche per Android, vedremo cosa Google ed i suoi ingegneri hanno in serbo per gli utenti.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA