Apple pagherà 2 milioni di dollari in Australia come multa, tutta colpa del Nuovo iPad.

Una grossa multa per Apple che dopo essere stata nell’occhio del ciclone per il nome dato al suo nuovo tablet con connettività 3G ora viene addirittura condannata al pagamento di una molta di 2 milioni di dollari per le spese processuali a favore della ACCC un organo australiano per la difesa e la tutela dei consumatori.

Infatti dopo lo “scandalo” che aveva suscitato il nuovo nome del tablet “4G” che come abbiamo visto in questo articolo ha suscitato l’ira di coloro che acquistavano il device, in quanto la tecnologia 4G del tablet non era usufruibile in Australia, Apple aveva dovuto cambiare nome definitivamente in “Cellular“, ora, oltre ad avere cambiato nome anche una bella multa, comunque Apple in Australia ora ha preso accordi con i giudici per riuscire non solo a spiegare attraverso la pubblicità del disguido circa le frequenze “diverse” ma anche eventualmente, ha preso l’impegno di rimborsare gli utenti che si sono sentiti truffati, non si sa in che modo lo farà, e quindi se provvederà ad un rimborso totale o parziale, ma almeno questa volta ha riconosciuto un suo errore.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA