Una guida che vi spiega come ottenere i permessi di root per Samsung Galaxy Ace 2 i8160, permessi di root anche per questo Galaxy Ace 2, sulla scia delle nostre guide non poteva certo mancare all’appello questo ottimo terminale Samsung molto diffuso e molto valido.

root Samsung Galaxy Ace 2

Ecco qui a destra l’ottimo dispositivo Samsung Galaxy Ace 2 smartphone molto diffuso e presente anche nel nostro store, lo smartphone come sapete da qualche settimana sta ricevendo un update, un aggiornamento ufficiale a Android 4.1.2 Jelly Bean via OTA (Over The Air) che però secondo quanto ci sta venendo comunicato dagli stessi utenti sembra tardare ad arrivare su alcuni dispositivi Brandizzati in Italia come sempre in questi casi.

Per questo motivo ma anche per continuare la serie di guide dedicate al root dei dispositivi oggi vedremo come effettuare il root per Samsung Galaxy Ace 2 i8160 per quindi ottenere i permessi di root che vi daranno la possibilità di un eventuale aggiornamento non ufficiale con l’installazione di Custom ROM apposite che vedremo in seguito.

Vi ricordo come sempre però che determinate operazioni possono invalidare la garanzia del dispositivo in vostro possesso e quindi noi di TelephoneLine.it non ci assumiamo nessuna responsabilità circa le operazioni che fate sul vostro device, in più queste richiedono una certa dimestichezza, quindi meglio se fatte da persone esperte, detto ciò procediamo con la semplice guida messa a disposizione da XDA ed il suo sviluppatore Shaaan .

Aggiornamento: la guida si riferisce ai modelli con Android Jelly Bean. Per chi avesse Android 2.3.6 deve seguire questa nuova guida per il root.

Requisiti:

Samsung Galaxy Ace 2 i8160 e computer

– Download del File Root.zip

Guida:

– Scaricate il file Root.zip 

– Collegate il telefono in modalità “dispositivo di Massa USB” al vostro computer

– Copiate il file Root.zip sulla scheda SD del vostro telefono

– Scollegate il Samsung Galaxy ACE 2 e riavviate in Recovery Mode (da spento premere e tenere premuto tasto accensione+volume su+tasto home sino ad accensione)

– Scegliere dal menu recovery “Install Update to external storage” e quindi selezionare il file Root.zip

– Ora attendete qualche instante sino al riavvio dello smartphone

Complimenti avete ottenuto i permessi di root per Samsung Galaxy Ace 2 in pochi semplici passaggi.

19 COMMENTI

  1. Grazie per la guida, ma non manca un passaggio? In altri tutorial viene anche usato Odin per flashare un tar, prima di applicare root.zip. Confermi che basta root.zip per un Ace 2 GB?
    Grazie,
    Fabio.

    • Come nello stesso Thread ufficiale di XDA viene detto che basta usare la procedura descritta. Ti consiglio per eventuali approfondimenti sulla questione una visita al topic linkato di XDA per maggiori dettagli

  2. Ciao, per tornare a non avere piu i permessi root? Mettendo i permessi root perdo la garanzia, se succede qualcosa e devo portarlo all assistenza dovrei ritornarlo come prima

  3. scusate se per caso ho sbagliato qualcuno di questi semplici passaggi, ma il mio ace 2 mi dice:
    E: failed to verify whole-file signature
    E: signature verification failed
    dopo leggendo la guida XDA, ho notato che e’ per la versione jellybean mentre noi in italia siamo rimasti alla versione precedente.
    quindi solo io non riesco a rootare?

  4. Ho fatto quello che ce scritto nella giuda pero a me nel menu recovery ce scritto :
    reboot sistem now,
    apply update from sdcard,
    wipe data/factory reset,
    wipe cache partition.
    Che cosa devo cliccare?

  5. Non appare neanche a me! Mi serve una mano, credo che con quell’opzione il telefono legga solo file di un certo tipo di formato (suppongo quello classico degli update), di conseguenza oscura tutti gli altri file, come gli zip. Come si risolve questo problema?

    • Non so che dirti, nell’eseguire la procedura ho caricato semplicemente il file nella memoria interna, no sulla SD, l’opzione Update legge anche gli ZIP per caricarlo sulla memoria interna collega lo smartphone al PC semplicemente dovrebbe di suo vedere la memoria interna per esserne sicuro togli la scheda dlalo smartphone.

  6. Quindi il file root.zip non va messo nella SD ma caricato nella memoria interna? Vorrei inoltre sapere come fare l’unroot nel caso dovessi portarlo in assistenza. Grazie.

LASCIA UNA RISPOSTA