Android 4.3 ha fatto la sua comparsa nel server log di Android Authority, probabilmente Android 5.0 non sarà presentato a questo Google I/O, un pensiero che potrebbe aprire nuovi scenari diversi da quelli che ci si aspettava fin ora, e che getta confusione sulla situazione degli eventuali aggiornamenti e release ufficiali del sistema operativo Android.

Android 4.3

 

Potete vedere voi stessi qui sopra, Chris Smith collega web writer degli Stati Uniti sul blog Android Authority spiega in maniera semplice il suo punto di vista su uno strano avvenimento che accade nel server log del sito, file dove vengono registrate le visite in entrata sullo stesso.

Praticamente da qualche giorno alcuni dispositivi fanno visita al sito ma qualcosa non torna, questi dispositivi mostrano una versione Android che suscita quantomeno forti dubbi per la prossima versione di Android che verrà presentata all’imminente Google I/O la fiera di Google che si terrà a San Francisco questo 15-17 Maggio.

Questi dispositivi infatti come potete vedere voi stessi hanno una versione Android 4.3, Android 4.3.1 e addirittura Android 4.3.3, i dispositivi interessati sono Google Nexus, Nexus 4, Nexus 10 e Nexus 7, il device con la versione Android 4.3.3 invece è  marchiato Huawei, sicuramente una notizia non da poco conto e che potrebbe nascondere la verità su quello che Google presenterà al Moscon Center di San Francisco tra qualche giorno.

Qualche giorno fa io stesso ho affrontato infatti la notizia del mancato aggiornamento per HTC One X ad Android 5.0 Key Lime Pie, sottolineando come il problema delle sempre più vicine nuove uscite dei nuovi device potesse in qualche modo influenzare le case produttrici nel tenere aggiornati i propri dispositivi meno recenti, e appena qualche giorno fa mi sono ritrovato a discutere della stessa questione su Google Plus con alcuni utenti del social  per il mancato aggiornamento di alcuni smartphone Xperia, ora però con questa notizia lo scenario potrebbe cambiare di netto.

Se dovesse essere confermata infatti vorrà dire che Google farà attendere ancora le case produttrici e queste probabilmente potranno tranquillamente procedere con più calma ad un aggiornamento anche di dispositivi meno recenti, è naturale che per ora dato le pochissime informazioni riguardo questo ipotetico scenario non possiamo far altro che attendere qualche giorno, oppure attendere qualche informazione in più, forse un semplice server log non potrà dire molto, ma a questo punto l’attesa si fa sempre più interessante, che ne pensate?

Condividi
Amo la tecnologia, i videogiochi ed il web fin da piccino. Ho aperto questo blog perché mi piace seguire la tecnologia e condividere qualche consiglio. Se vuoi seguirmi mi trovi su Twitter, LinkedIn ecc ecc....

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA