Il Jailbreak iOS 6.1.3 fa discutere dopo che da qualche tempo è stato rimandato attendendo l’uscita di iOS 7 ora gli hacker si sprezzano a suon di tweet, e anche se in realtà disponibile ora con il rilascio di iOS 6.1.4 la questione torna alla ribalta.

Jailbreak ios 6.1.3

 

Come alcuni di voi sapranno il jailbreak di iOS 6.1.3 è già pronto ma a quanto pare in quanto Apple qualche tempo fa ha dichiarato un imminente rilascio del nuovo iOS il jailbreak iOS 6.1.3 attende è non viene rilasciato.

Nulla di nuovo quindi se non che appena oggi è stata data la notizia del rilascio di iOS 6.1.4 per iPhone 5 dopo che in realtà nessuna beta è stata rilasciata ufficialmente, notizia quindi che desta confusione e apre scenari in cui gli stessi hacker non riescono a “stare dietro” agli aggiornamenti Apple.

Il problema a quanto pare è che ora Apple stia rilasciando iOS minori in tempi molto brevi e senza preavviso alcuno e quindi questo diventa un pratico e serio problema sulle politiche che i vari team di hacking come quello di Evad3rs deve adottare nel rilascio dei suoi tool tanto attesi dal popolo di possessori di iPhone e prodotti Apple in generale, ora che iOS 6.1.4 è stato rilasciato quale sarà il passo successivo del team? Attendere ancora oppure rilasciare il tool?

Intanto Ion1c da Twitter attacca il team con una fila di tweet che letteralmente insultano i colleghi di Evad3rs che fanno  sperare tutti i suoi follower interessati all’argomento, forse la verità che il jailbreak di iOS 6.1.3 rimane comunque un grosso business dal quale i vari Hacker hanno comunque un entrata attraverso le somme depositate come offerta e donazione da parte di migliaia o anche la stessa visibilità che ne consegue, chissà ora quindi quali novità ci attendono e se la decisione di rilasciare il jailbreak per questo iOS può essere vicina, vi terremo naturalmente informati sull’argomento.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA