Apple compra PrimeSense una delle aziende che ha creato Kinect di Microsoft il famoso sensore di movimento della consolle di gioco. Apple è quindi intenzionata ad investire delle sue risorse anche in questa tecnologia per poterla integrare in un futuro non troppo lontano in alcune delle sue creazioni.

 

Chi non conosce la famosa consolle di gioco XBox? Credo pochissimi. Bene presto potremo vedere una delle aziende fautrici del famoso sensore Kinect lavorare ad uno dei segretissimi progetti di Apple e rendere a questi suoi device una tecnologia che si potrebbe rivelare una vera e propria integrazione totale nel mondo della realtà aumentata.

Negli ultimi mesi ormai si è capito che la realtà aumentata è un futuro molto prossimo e che in parte è già diventata realtà. Google con i suoi famosi Google Glass sta avendo molto interesse da parte degli sviluppatori ed appassionati del settore e dopo che anche Microsoft si è scoperta voler entrare a gamba tesa nel “nuovo” mercato Apple non può permettersi di restare indietro.

Proprio oggi dal sito di Neowin giungono voci le quali darebbero quasi per certo un forte interesse da parte di Apple per l’acquisto di PrimeSense che si traduce in un interesse quindi verso una tecnologia che potrebbe avvicinare Apple ad un uso di questo particolare sensore sui suoi dispositivi. Ora, aldilà di tutte le possibilità che Apple avrebbe per sfruttare al meglio questa tecnologia, è sicuramente positivo il fatto che si può collegare questo a vere e molto reali Novità tecnologiche. Apple ha quindi in serbo qualcosa di “diverso” per il suo futuro e si spera che sappia stupire non solo i suoi “fans” ma sappia anche rilanciare il suo mercato dopo le battute di arresto che ci sono state.

Nel frattempo le negoziazioni, a detta degli stessi interessati, sembrano essere già cominciate e Apple ha messo sul tavolo ben 280 milioni di dollari. Se Apple compra per questa cifra o giù di li dobbiamo aspettarci qualche grossa novità?

 

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA