Serie A TIM una guida che spiega come utilizzare l’applicazione anche su dispositivi Android con root ed usufruire dell’offerta di due mesi della TIM che è ora in vigore. L’operatore TIM per tutti i clienti ha attivato un’offerta che regala 2 mesi gratuiti di prova di Serie A TIM per vedere attraverso l’applicazione dedicata tutte le partite in streaming in diretta della Serie A italiana. Nella guida vediamo come poter usufruire di questa opzione anche con dispositivi Android con permessi di root abilitati.

 

Uno dei problemi che molti utenti stanno avendo con la nuova offerta TIM di due mesi gratuiti di diretta streaming della serie A italiana sul proprio cellulare Android è la possibilità di usufruirne anche con dispositivi con permessi di root abilitati. Il problema infatti è che questa applicazione non rende possibile la visione dei contenuti multimediali (e quindi ne dei video ne delle dirette) se il device Android in questione è stato modificato e su di esso sono stati abilitati i permessi di root.

Il problema quindi ha destato la mia personale curiosità, e noi di Telephoneline essendo anche un centro di telefonia abbiamo da subito riscontrato il problema ai nostri clienti, e per questo, ho deciso di trovare una soluzione e condividere la guida nel web. La soluzione è quella di “aggirare” l’ostacolo e disabilitare i permessi di root sul device temporaneamente con un’altra applicazione presente nello store. Vediamo quindi il procedimento da seguire.

Requisiti:

– Device Android con root

– Offerta TIM Serie A abilitata

– Applicazione Serie A TIM installata

– Applicazione OTA RootKeeper

Guida:

– Scaricate ed installate l’applicazione Serie A TIM.

– Scaricate ed installate l’applicazione OTA RootKeeper.

– Aprite l’applicazione OTA Root Keeper e cliccate sul pulsante “backup“.

– Finito il backup del root vi apparirà un secondo pulsante “Temp. Un-root“.

– Cliccate sul pulsante Temp. Un-root e disabilitate il root temporaneamente tutto come in figura sotto.

OTA Unroot

Ora potete aprire la vostra applicazione Serie A TIM e provare ad aprire una diretta live qualsiasi. Dopo la schermata nera apparirà un messaggio tipo “acquisizione licenzaattendete qualche secondo e quindi potrete godervi le vostre dirette live. Nel caso non funzioni riavviate il device, e riaprite l’applicazione Serie A TIM. Per tornare ad abilitare i permessi di root potrete farlo sempre dall’applicazione OTA RootKeeper (come in figura) cliccando su “Restore root“.

5 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA