Ecco una guida che vi spiega come ottenere i permessi di root per il Samsung Galaxy Core modello i8260 e i8262. La guida è di livello base e quindi abbastanza semplice da seguire anche per i meno esperti di modding ed affini.

Il Samsung Galaxy Core è uno degli smartphone Samsung di fascia medio bassa che riesce a soddisfare la necessità di avere delle funzioni smart valide, ad un prezzo molto contenuto. Tra gli smartphone delle diverse marche che possono vantare questo vantaggio infatti, il Samsung Galaxy Core è sicuramente uno dei più scelti.

Tra le principali feature che ne fanno una buona scelta per questo tipo di fascia ci sono sicuramente la memoria interna da 8Gb, ed un processore discreto dual-core da 1,2 Ghz. Ci sono poi una serie di funzioni introdotte dalla casa come la Smart Stay, la Smart Alert o quella Best Shot, che completano il pacchetto e rendono questo dispositivo una buon connubio tra prezzo esiguo e caratteristiche.

In questo articolo ora vedremo come poter avere i privilegi di root per il dispositivo in questione. Il procedimento è davvero semplice e non richiederà da parte vostra chissà quale operazione. Tutto ciò che andremo a fare è caricare un’applicazione in formato APK per poi installarla sul device. Vediamo però di seguito i pasi necessari da seguire, oltre che i download che servono allo scopo.

Requisiti per il root:

– Batteria carica almeno sopra il 50%

Samsung USB driver installati sul PC

– Pacchetto APK di Framaroot

– “Debug USB” attivato in impostazioni -> opzioni sviluppatore -> Debug USB 

– “Origini sconosciute” attivate in impostazioni -> sicurezza-> origini sconosciute

– Applicazione “file explorer” installata

Guida per il root:

– Installate per prima cosa i driver necessari sul PC in modo da far riconoscere il vostro Samsung come memoria di massa

– Collegatelo in modalità memoria di massa in impostazioni -> wireless e reti-> impostazioni USB -> memoria di massa

– Collegate il vostro Samsung Galaxy Core al PC

– Ora caricate il file APK precedentemente scaricato sul vostro smartphone

– Adesso scollegatelo e quindi con un comune “file explorer” aprite ed installate l’applicazione Framaroot

– Ora aprite Framaroot e quindi avviate l’esecuzione di uno dei due exploit “Legolas” o “Aragorn”. funzionano entrambi

Adesso terminata l’operazione e dopo aver riavviato il dispositivo avrete il vostro Samsung Galaxy Core con i permessi di root. Complimenti!

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA