downgrade

Guida che vi spiega come effettuare il downgrade di iOS 7.1 a precedenti, rendendo possibile il jailbreak. La guida è solo per iPhone 4. Al momento gli altri device di Apple come iPhone 5s, iPhone 5 e iPhone 4s non possono eseguire il downgrade del firmware 7.1.

Apple da sempre ha abituato la schiera di jailbreakers a seguire costantemente la scena hacker dei vari team per restare aggiornati sulla situazione del jailbreak per gli iOS rilasciati dalla casa. Ad ora non ci sono molte buone notizie per gli smanettoni, e l’ultimo tool che rende possibile il jailbreak è fermo al jailbreak del firmware di iOS 7.0.4. Effettivamente anche se da qualche giorno qualche nome importante della scena si è fatto avanti con dichiarazioni che hanno riacceso la speranza in molti, sembra che il jailbreak per iOS 7.1 stenti a venire fuori. I team al lavoro però ci sono, e lo stesso Pod2G, membro del team di hacker Evad3rs, proprio qualche ora fa ha rilasciato sul web la foto di un suo test con relativo Kernel panic su un iPad.

Nonostante gli sforzi però, le cose sono ferme e proseguono lentamente. Nonostante ciò per fortuna c’è una mezza buona notizia. Per alcuni di voi è possibile effettuare il downgrade di iOS 7.1 a iOS 7 o 6.1.3, e quindi sbloccare con il jailbreak questi firmware precedenti. Purtroppo però, come scritto, solo i possessori di iPhone 4 con i blob SHSH dei relativi firmware salvati sui server Cydia possono proseguire in questa guida, e perciò, se avete altri device dovrete attendere ancora. Per i fortunati che vogliono effettuare il downgrade ricordo che determinate operazioni di jailbreak o downgrade richiedono la massima attenzione. Noi di Telephoneline.it non ci assumiamo nessuna responsabilità circa eventuali malfunzionamenti durante o dopo la procedura qui descritta, procedete con cautela a vostro rischio esclusivo.

Requisiti per il downgrade di iOS 7.1

[sociallocker id=”5863″]- PC Windows ed iPhone 4

– Programma di iH8snow iFaith tool

– Firmware iOS 6.1.3 o iOS 7.0.4 lo potete scaricare da questa pagina di download dei firmware. Ricordate di scaricare la giusta versione, normale o REV A. (In questo articolo trovate la spiegazione della differenza tra le diverse versioni del firmware).

– Sul PC dovrete aver installato la versione di iTunes 11. Se avrete installato versione superiori (11.0.5 o 11.1) non funzionerà. Scaricate iTunes 11 da qui.

– Caricate il vostro iPhone 4 almeno sopra il 75%. [sociallocker]

Guida per effettuare il downgrade del firmware 7.1

– Collegate il vostro dispositivo al PC (chiudete iTunes) ed aprite iFaith il programma scaricato in precedenza.

– Tra i quattro pulsanti disponibili selezionate “Show available SHSH Cache on Server“.

– Alla schermata successiva cliccate “Yes” e proseguite

– Ora iFaith vi mostrerà tre opzioni differenti, selezionate “Show list of available SHSh blobs o TSS Server” e quindi nella schermata successiva vi verranno mostrati i blobs dei rispettivi firmware che potrete scaricare.

– Ora tra quelli disponibili selezionate e scaricate il blob del firmware che volete installare sul vostro iPhone (es: blob iOS 7-> firmware iOS7). Una volta selezionato cliccate sul pulsante “Download selected blobs“, vi chiederà dove salvarlo, selezionate desktop (o altra cartella comoda) e cliccate Ok. Chiudete da iFaith.

– Ora riaprite iFaith, e dalla schermata iniziale questa volta selezionate il pulsante “Build Signed IPSW blobs

– Ora in questa nuova schermata vi viene chiesto di selezionare il vostro blob che avete in precedenza scaricato, selezionatelo e cliccate ok.

– Ora vi verrà chiesto di selezionare il vostro file IPSW, non dovete far altro che selezionare il firmware IPSW precedentemente scaricato (il vostro firmware) e far procedere iFaith con l’operazione di build.

– Ora attendete qualche minuto che iFaith prosegua con la creazione del vostro custom firmware.

– Ora aprite iTunes 11 precedentemente scaricato ed installato, e collegate il vostro iPhone. Mettetelo in DFU Mode (schiacciate contemporaneamente tasto accensione e tasto home per dieci secondi, al decimo rilasciate il tasto accensione e tenete premuto il tasto home fino a che iTunes non riconosce il device).

– Ora tenete premuto sul PC il tasto Shift (Freccia su) e quindi su iTunes cliccate il pulsante “Ripristina iPhone”. Si aprirà una finestra dove potrete selezionare il custom firmware precedentemente creato con iFaith.

Al termine dell’installazione ed del ripristino di iTunes, avrete con successo effettuato il downgrade del vostro iPhone 4, e quindi potrete procedere ad effettuare il jailbreak del vostro smartphone. Complimenti.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA