firefox OS smartphone android

Un’utile guida per installare Firefox OS facilmente sul proprio smartphone, il sistema della volpe sul nostro telefono in pochi passaggi. Da quanto siamo venuti a conoscenza del nuovo sistema operativo Firefox OS basato su HTML5, una piccola parte di noi è sempre stata curiosa di scoprire come funzionasse, ma visto la difficoltà per trovare una giusta ROM e le macchinose istruzioni da seguire inizialmente si è accantonato questo desiderio. Oggi però tutto è più semplice grazie ad un’applicazione che fa proprio al caso nostro!

In merito a questo innovativo sistema realizzato da Mozilla approfondiamo la conoscenza del progetto b2gdroid, che consente all’utente di avere la versione integrale di Firefox OS installando un’app dalle dimensioni di 65 MB.

Una volta che avremo installato quest’applicazione funzionerà come una sorta di launcher. Infatti andrà a sostituire alcune funzioni predefinite aggiungendo sul display un tasto Home (motivo per il quale si potrebbero riscontrare malfunzionamenti dei tasti fisici) e alcune app, che si sommeranno a quelle installabili andando sul nuovo ed aggiunto Marketplace di Mozilla!

Firefox OS: che cos’è e come funziona

Firefox OS è stato presentato sul mercato nel 2011, sotto il nome di ‘Boot To Gecko‘. E’ un sistema operativo per smartphone e si basa prettamente sul web open source; Il punto di arrivo sarebbe quello di diventare il competitore numero uno di Android. Il sistema operativo di Firefox usufruisce del kernel Linux proprio come la piattaforma di Google: con lo sviluppo di nuove API si è riusciti a realizzare app in HTML5 con le stesse performance di quelle native.

Firefox OS: requisiti necessari per l’installazione

Firefox OS dispone di un’interfaccia utente e di applicazioni che figurano delle normali pagine web create con l’HTML5. Infatti tutti i device possono installarlo senza problemi anche se per riuscire a sfruttare le sue prestazioni al meglio sarebbe necessario disporre di alcuni requisiti: una CPU AMRv6 associata ad una GPU Adreno 200, l’accelerometro, una connessione 3G, una connessione WiFi, un sensore di prossimità e di luminosità.

Non essendo un sistema operativo vero e proprio, le prestazioni di Firefox OS non sono così eccelse, ma vista la sua semplicità di installazione sarebbe curioso vedere i vantaggi che offre. Nel caso in cui fossimo interessati non resta che andare ad effettuare il download dell’applicazione attraverso questo indirizzo ed installarlo manualmente. Per installare l’applicazione non sarà necessario effettuare una ROOT né tanto meno un modding – prima però di procedere ricordiamo di abilitare dalle impostazioni l’installazione di applicazioni da origini sconosciute.

Firefox OS – Galleria immagini

Firefox OS potrà avere delle piccole imperfezioni, ma di certo una volta che il suo sviluppo sarà ottimizzato diventerà un sistema operativo molto interessante.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA