Chrome Android

Google si impegna sempre ad ascoltare le esigenze delle persone, tanto che da poco ha annunciato la possibilità di riuscire a installare le applicazioni android su Chrome attraverso un tool beta; una notizia straordinaria per tutti gli sviluppatori. Attualmente gli utenti più esperti potranno iniziare ad utilizzare la versione beta, mentre per tutti gli altri sarà necessario attendere il rilascio del tool ufficiale che consentirà di riuscire ad utilizzare le app Android su ogni tipo di computer – non tenendo conto del suo sistema operativo.

Tutto ciò che dovremo fare sarà installare il tool ARC Welder supportato su Linux, Mac OS X, Windows e/o Chrome OS – versione 4.0 o la più recente.

Purtroppo non essendo ancora in fase beta si potrebbero riscontrare delle incompatibilità con alcune applicazioni Android, a causa della mancata autorizzazione da parte di Google Play Services. Ma qualora volessimo procedere lo stesso, non resta che seguire passo per passo alcune semplici istruzioni: iniziamo.

Effettuare l’installazione di ARC Welder

Andiamo ad effettuare l’installazione della chrome web app tramite questo indirizzo. Clicchiamo su ‘Aggiungi a Chrome’ e aspettiamo il termine del download. Se interessati a far parte del programma di sviluppo sarà sufficiente andare su questa pagina ufficiale di Google Chrome Developers per avere tutte le informazioni necessarie.

Otteniamo l’APK dell’app che ci servirà per il PC

Successivamente dovremo installare sul nostro PC un client che ci consentirà di andare alla ricerca delle app all’interno della Play Store di Google, client come come Raccoon oppure l’alternativa online APKMirror – molto più utilizzato e conosciuto perché consente di gestire tutto tramite web senza dover per forza installare un programma.

Avviamo ARC Welder per utilizzare le app desiderate

E’ giunto il momento di avviare il launcher ARC Welder e cliccare su ‘Aggiungi la tua APK‘; nel caso in cui sia la prima volta che lo facciamo ci verrà richiesto in quale cartella salvare l’applicazione. Poi visualizzeremo una finestra dal nome ‘Test your app‘ che ci consentirà di andare ad impostare vari parametri (formato e dimensioni) e successivamente potremo avviare l’app cliccando su ‘Launch App‘.

Nonostante il tool non funzioni ancora del tutto bene, e alcune app riscontrano malfunzionamenti diversi, col tempo siamo sicuri che gli sviluppatori che partecipano al progetto riusciranno ad ottimizzarlo al meglio. Per il momento dovremo attendere, ma ciò non toglie la possibilità di testare il tool ARC Welder ed iniziare ad utilizzare alcune applicazioni Android sul nostro computer. Una guida utile che sicuramente catturerà l’attenzione di moltissime persone!

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA