cos'è la tecnolgia NFC

Con l’avvento della tecnologia NFC molte persone sembrano avere poco chiare le idee e tal volta non sanno nemmeno della sua esistenza e più precisamente cosa significa e come si utilizza la tecnologia NFC. Per questo vogliamo chiarire con questo articolo il funzionamento della tecnologia NFC in modo da ampliare la popolarità di questa particolare tecnologia di connettività avanzata anche a coloro che non conoscono neanche il funzionamento.

Cos’è la tecnologia NFC?

La sigla ‘NFC‘ riassume questa dicitura Near Field Communication che rappresenta una tecnologia all’avanguardia in grado di far comunicare due dispositivi più velocemente; usufruendo di un wireless a corto raggio. Ci sono per questo delle limitazioni infatti funziona ad una distanza di poco meno di 10 cm, ma per una maggiore sicurezza tal volta la distanza arriva a 4 cm.

Oggi giorno i telefoni top di gamma utilizzano questo chip all’interno delle loro componenti interne mentre per chi non lo monta può beneficiare di alcune schede microSD che supportano l’NFC.

Qual è la funzione dell’NFC?

Se il proprio dispositivo la supporta, nelle impostazioni, troveremo una voce dedicata proprio come accade per il Bluetooth o per il WiFi. Prima di iniziare ad utilizzarla dovremo attivarla e successivamente iniziare a sfruttarla a seconda delle nostre esigenze. Ecco alcuni esempi:

  • Sentire la musica senza utilizzare fili

    Il più delle volte la tecnologia NFC viene utilizzata per ascoltare la musica con altoparlanti wireless. Qui l’NFC si occuperà di stabilire una connessione tra lo smartphone e lo speaker mentre via Bluetooth si invieranno i dati.

  • Collegarsi ai tag NFC

    nfc-3I tag NFC non sono altro che dei semplici adesivi che contengono all’interno un chip NFC. A differenza degli altri dispositivi, queste, non hanno bisogno di essere alimentate e garantiscono all’utente ogni comfort come associare un numero di telefono, lanciare un comando e tanto altro ancora.

  • Scambiarsi i file

    D’ora in avanti trasferire file, foto o video non sarà più un problema grazie a questa tecnologia. Ma per far si che ci sia che questo avvenga, entrambi i dispositivi, dovranno installare l’applicazione File Beam. Finita l’installazione, il gioco sarà fatto.

  • Effettuare un pagamento

    I vantaggi dell’NFC riguardano anche i pagamenti. Proprio per questa ragione gli utenti di Android e iOS possono riuscire a pagare senza dover necessariamente prendere il portafoglio, ma bensì avvicinando semplicemente il proprio dispositivo al POS (in automatico verrà effettuato un accredito sul conto associato). In alcuni paesi è già possibile utilizzare questa tecnologia, ma ancora da noi in Italia no quindi sarà necessario aspettare.

Questa nuova tecnologia sta diventando sempre più richiesta. Hai mai provato ad utilizzarla? Se si cosa ne pensi? facci sapere la tua nei commenti!

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA