Smartphone Android: come disattivare le app su ICS?

Smartphone Android: come disattivare le app su ICS?

Molto spesso si è provato ad eliminare senza successo alcune applicazioni fastidiose. Ecco come poter disattivare le app per occupare meno spazio e migliorare le prestazioni.

1743
0

Come disattivare le applicazioni? All’interno degli smartphone Android si trovano molto spesso applicazioni di default che purtroppo non è possibile rimuovere attraverso una normale disinstallazione; un dettaglio importante che va ad incidere pesantemente sulla RAM e sullo spazio occupato dalle app. Ed è per questo motivo che vi daremo qualche consiglio per risolvere questa problematica!

Questo avviene perchè le applicazioni rimangono in background nonostante l’utente non abbia installato nulla di sua iniziativa, ma in compenso si ritrova a dover far fronte ad un maggior consumo della batteria, del traffico dati e di risorse del suo telefono in generale.

Disattiva le app in Background

Sei in possesso di uno smartphone android 4.0? Bene! Non potendo disinstallare le app, potresti in alternativa disattivare le applicazioni così da alleggerire il carico alla RAM e dello spazio occupato (con relativi aggiornamenti automatici compresi).

Tutto ciò che dovrete fare sarà andare su impostazioni > Applicazioni > Tutte le applicazioni. Ora seleziona le app che vuoi disattivare* ed ecco fatto!

*Per riattivarle poi basterà ripetere l’operazione, selezionando l’app desiderata e di conseguenza seleziona ‘Attiva’.

Ovviamente con quest’operazione, l’applicazione non sarà più all’interno del launcher, ma continuerà ugualmente a consumare la memoria quindi cancella tutti i dati altrimenti sarà stato tutto inutile!

Disattivazione applicazioni e permessi di root

Se siete degli utenti esperti il gioco diventa più semplice perchè avrete la possibilità di eliminare le app di default indesiderate attraverso i permessi di root; i permessi servono anche per avere un maggior controllo del dispositivo come modificare alcuni parametri del processore per aumentarne la velocità e tanto altro ancora, ma in questo caso li sfrutterete per togliere le app che non servono!

Fate attenzione perchè molte app sono dipendenti da altre, quindi eliminandone una potrete compromettere il funzionamento dell’altra. La prima cosa da fare è installare sul proprio smartphone android: System app remover (ROOT).

System app remover (ROOT)
Developer: Jumobile
Price: Free

Quest’app funzionerà solamente se avrete i permessi, altrimenti è pressoché inutile fruttare le sue caratteristiche. Una volta avviata andate nella sezione ‘App di sistema‘. Aspettate che vi venga mostrata la lista completa con tanto di avviso di sicurezza: ‘Da tenere‘ quindi sarebbe opportuno non eliminarle e ‘Key module‘ ossia componenti di sistema. Potrete disattivare le applicazioni semplicemente oppure rimuoverle completamente. Una volta eseguite quest’operazioni, provate il vostro smartphone Android. Potrete notare da subito un utilizzo minore di RAM e maggiore spazio sul telefono.

D’ora in avanti sia con il primo metodo che con il secondo si riuscirà ad ottimizzare al meglio le performance del proprio Smartphone Android!

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA