Exynos 8890

Samsung continua a sorprendere e sembra inarrestabile tanto che per i suoi prossimi dispositivi della serie Galaxy S vuole integrare il nuovo processore Exynos 8890.

Ciò su cui punta la società è di migliorare i processori al fine di consentirgli una maggiore stabilità ed efficienza consentendo all’utente un’esperienza straordinaria. Infatti Samsung sta già iniziando a produrre i primi lotti di Exynos 8890 che debutteranno per la fine di dicembre; questo potrebbe confermare un lancio anticipato dell’attesissimo top di gamma.

Una strategia utilizzata nel corso dell’anno e che ha portato a grandi benefici quindi cercheremo di seguire da vicino la vicenda e di tenere sott’occhio tutte le varie indiscrezioni che emergeranno nel corso di queste settimane.

Il nuovo SoC di Samsung avrà un chip a 14nm FinFET e un’architettura a 64-bit Exynos M. Secondo i vari rumors sembrerebbe che Samsung andrà a produrre dispositivi integrati per il 50% da Exynos 8890 e l’altra metà da Qualcomm Snapdragon 820. Per la fine dell’anno si prospettano grandi debutti sul mercato o almeno ad interessanti dettagli. Non ci rimane che essere pazienti ed aspettare di vedere i primi risultati riguardanti il nuovo processore Exynos 8890. Che cosa ti aspetti di vedere? Il prossimo smartphone della società dovrà essere tenuto d’occhio dalla concorrenza!

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA