Cortana per Android ed iPhone

Dire che Microsoft in questo momento non vede le vendite dei suoi dispositivi come centro del suo business è la verità. Visti i risultati di vendita degli ultimi mesi infatti molti di voi potrebbero pensare che l’azienda stia vivendo un momento di crisi ma non è così. Microsoft infatti al momento è sicuramente tra le software house più attive per produzione di software e ideazione di nuove interfacce. Basti pensare ai nuovi S.O. che la casa ha presentato per soluzioni desktop e mobile vedi Windows 10, e tutte le nuove soluzioni comprese nello stesso, il nuovo browser Edge e Cortana, per capire come l’Azienda si stia dando davvero da fare sotto l’aspetto software.

Proprio per Cortana inoltre, appena qualche minuto fa, è stata rilasciata una nota ufficiale sul blog di Windows. Marcus Ash, Manager del gruppo di sviluppo, conferma le voci che rumoreggiavano sul web fino a qualche giorno fa. Cortana per Android e iOS è realtà, e verrà rilasciato proprio in questo mese di Dicembre.

Una notizia che sicuramente per molti di voi user non significherà molto, ma in realtà segna una buona mossa da parte di Microsoft, che cerca di integrare i suoi servizi e prodotti su tutte le piattaforme. l’idea infatti è quella di permettere di utilizzare le funzioni di Cortana e la connettività e sincronizzazione con Windows 10 anche attraverso altri dispositivi, e quindi, nel tempo, fidelizzare e portare a sé non solo dati ed account degli utenti, ma anche gli stessi utilizzatori che usufruendo dei servizi di Microsoft potrebbero più volentieri pensare di acquistarne anche i prodotti in futuro.

Una strategia di marketing che quindi lascia poca fantasia a quelle che saranno le vere sfide del futuro prossimo tra le grandi aziende. Tornando a Cortana si parla di piena compatibilità delle funzioni anche su Android, ma purtroppo sembra che alcune funzioni su iOS e quindi su iPhone e iPad almeno inizialmente non saranno disponibili (condivisione da Windows 10 delle notifiche desktop su tutte).

Per poter avere Cortana vi sarà necessario Android 4.1.2 o superiori, mentre per iOS almeno il firmware iOS 8. Al momento a Dicembre è previsto il lancio in Cina e negli Stati Uniti e nei prossimi giorni (si spera pochi) sarà disponibile anche qui in Italia. Curiosi di testarlo e confrontarlo con altri assistenti personali?

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA