apple diminuisce produzione iPhone 6S

La società di Cupertino è pronta a dare un lieve taglio della produzione di iPhone 6S e 6S Plus a partire dal primo trimestre 2016. Informazione resa nota dalla testata finanziaria giapponese Nikkei, la quale sembra essere a stretto contatto con alcuni supplier di Apple.

Visto che i risultati non hanno risposto alle aspettative, i manager di Apple avrebbero pensato di diminuire la produzione del suo top di gamma iPhone 6S rispetto lo scorso anno. Questa dovrebbe però ritornare a pieno ritmo nel mese di Aprile così da equilibrare il numero di scorte disponibili nei vari depositi sparsi per tutto il mondo.

In questo momento si stanno attuando dei lavori di manutenzione dei magazzini, e questo non è dovuto ad un calo della domanda. anche se permangono diversi quesiti. Insomma ci sono tantissimi dubbi in proposito, come ad esempio l’improvviso taglio degli straordinari dei dipendenti da parte di Foxconn, che a sua volta coincidono con la crisi finanziaria di questo inizio anno del “sol levante”.

Che cosa sta realmente succedendo ad Apple? Forse solamente una fase di stallo che verrà superata con l’arrivo del tanto atteso iPhone 7: un dispositivo rivoluzionario che non avrà più il tasto fisico, il connettore jack da 3.5mm e tanto altro ancora. Non ci resta che aspettare di ricevere maggiori dettagli in proposito, ed attendere cosa risponderà il mercato nei prossimi mesi.

 

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA