apple nuovo brevetto fotocamera

La società di Cupertino è andata ad elaborare un nuovo brevetto che sicuramente riuscirà a suscitare l’interesse di moltissimi utenti. Proprio per questa ragione Apple vuole risolvere una volta e per tutte il problema della fotocamera sporgente che dona all’iPhone un aspetto poco gradito. Tale inconveniente è dovuto al fatto che lo spessore del telefono si è ridotto. Ma tutto potrebbe essere stato risolto dal brevetto 9.244.253 oggi depositato dall’USPTO che prende il nome di “Form-factor” di una fotocamera ad alta risoluzione.

Analizzando nel dettaglio il contenuto, si evince che la distanza tra il sensore CMOS e quella della lente sarà ridotta, così facendo si potrà realizzare una lente curva; stessa tecnica di utilizzo nei telescopi astronomici.

apple nuovo brevetto fotocamera

Una strategia valida se non fosse che la lente curvata purtroppo non focalizza bene i colori nello stesso punto di convergenza, ma Apple per risolvere questo ostacolo vorrebbe aggiungere una seconda lente prima del fotosensore. Le immagini manterranno la stessa qualità e la fotocamera sporgente sarà presto un vano ricordo!

Sappiamo che ogni qual volta la società di Tim Cook realizza un nuovo brevetto, non sempre lo fa diventare una realtà. Stavolta siamo però fiduciosi quindi attendiamo maggiori dettagli al riguardo (essendo ancora in fase sperimentale difficilmente si vedrà questo importante cambiamento su iPhone 7).

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA