bloccare pop up su smartphone

Il web è pieno di pubblicità sempre più invadente. La più fastidiosa, molto diffusa, risulta la pubblicità pop up che si dimostra una vera e propria rogna durante la navigazione su internet attraverso il proprio PC o smartphone, e spesso rimanda a contenuti a pagamento senza essere nemmeno avvisati. Per fortuna è possibile bloccare pop up su smartphone, vediamo come.

Già di suo la navigazione su internet, specialmente in pagine pesanti, consuma diversa rete di connessione dati, e se si aggiungono anche le decine di pubblicità pop up avviate in nuove schede può complicare ancora di più la cosa, consumando megabyte inutili.

Per questo motivo, su Telephoneline.it abbiamo deciso di realizzare per voi lettori una guida su come bloccare tutte le pubblicità pop up che si potrebbero presentare sui vostri dispositivi mobile smartphone e tablet con sistema operativo Android, in semplici e veloci modi.

Bloccare pop up sul browser di Android

Questo primo procedimento si rivela estremamente semplice da applicare. E’ necessario prima di tutto aprire il browser, fare quindi un clic sul menu in alto a destra, presente come tre puntini, o andando sulle impostazioni, a seconda del tipo di smartphone. Selezionare “impostazioni” e scegliere in seguito l’opzione “avanzate” e cliccare su “impostazioni di contenuto“.

A questo punto basta spuntare la casella “blocca pop up” ed il gioco è fatto, da adesso non dovrebbero più apparire quelle fastidiose finestre pop up di pubblicità.

Bloccare finestre pop up su Google Chrome

Se si preferisce utilizzare Google Chrome, browser al momento più diffuso, è necessario aprire l’applicazione e cliccare sul menu, l’icona con i tre punti in alto a destra, ed andare alla voce “impostazioni” per poi scegliere “impostazioni sito” ed in seguito “pop up” per poi disabilitare l’opzione cliccandoci sopra. In questo modo i vari pop up saranno così bloccati in maniera permanente dal vostro browser.

In ogni caso questo browser di Google è in grado già di perse di bloccare le finestre pubblicitarie, ma è consigliabile però di abilitare l’opzioni “riduci l’utilizzo dei dati” che è in grado di comprimere ulteriormente le pagine internet, disabilitando tutti i componenti che non sono necessari su i dispositivi mobili, come appunto le pubblicità pop up.

Questa opzione è in grado di rendere ancora più fluida la propria esperienza di navigazione, risparmiando anche connessione dati.

Come installare un Ad Blocker su Google Chrome

Nel caso siate ancora disturbati da finestre pubblicitarie pop up sul proprio smartphone Android, nonostante abbiate abilitato l’impostazione “riduci l’utilizzo dei dati” su Google Chrome, è possibile contrastare la pubblicità ulteriormente, grazie all’istallazione di un Ad Blocker che sarà in grado di bloccare ulteriormente ogni tipo di pubblicità durante la nostra navigazione.

Sottoliniamo che non siamo a favore di questa pratica, in quanto questo circolo vizioso danneggia il web. Inoltre i siti che frequentate di solito dovrebbero essere anche quelli che vi offrono la migliore esperienza di navigazione, e quindi già di per se dovrebbero non aver banner invasivi “accogliendovi” sul sito nella giusta maniera. Ma tralasciando questo discorso “etico/logico” è possibile che alcuni webmaster “esagerino” con la pubblicità, e spingano verso l’utilizzo di strumenti estremi come gli AdBlocker.

Se lo ritenete necessario quindi consigliamo di installare l’applicazione gratuita “Adblock Plus“, strumento mirato molto efficace nel blocco delle pubblicità.

 

Adblock Browser per Android
Developer: Eyeo GmbH
Price: Free

Configurare AdBlock Plus con root

Per chi non ha effettuato il root sul proprio smartphone lo cose potrebbero essere più complicate ed è necessario seguire le operazioni seguenti, configurando il componente manualmente e le impostazioni di rete.

E’ necessario dunque aprire Adblock Plus e cliccare in alto a destra su l’opzione “configura” ed osservare i dati della vostra configurazione Proxy. A questo punto è necessario ritornare alla schermata iniziale ed andare su “impostazioni” e “wi-fi“, per poi tenere premuta la rete su cui siete connessi e cliccare su “modifica network” ed attivare “mostra opzioni avanzate“.

In seguito cliccate su “impostazioni proxy” e qui dovrete cambiare le impostazioni di default da “nessuno” a “manuale” per poi inserire le impostazioni di Adblock Plus, (Proxy e Port), che avete avuto modo di visualizzare precedentemente, in modo tale da non visualizzare più pop up sgraditi su internet tramite la rete di connessione con cui state navigando.

Un po’ più complicato ma efficace. In questo modo potrete essere certi di far scomparire una volta per  tutte i pop up dal vostro smartphone Android e navigare in tranquillità.

Condividi
Mi chiamo Silvano, ho 23 anni e da sempre mi porto dietro la passione verso la scrittura ed internet. Faccio il blogger dal 2007, lavorando per tantissimi siti di notizie, tecnologia e cronaca. Dal Settembre 2016 scrivo per Telephoneline con l'entusiasmo di poter argomentare riguardo un settore di cui sono sempre stato appassionato.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA