Non buone notizie per i fans di Apple interessati ad acquistare i nuovi auricolari wireless AirPods in quanto la società di Cupertino ha comunicato, tramite canali ufficiali, che il loro lancio sul mercato è stato rimandato, e la spedizione dei preordini avverranno non entro quanto inizialmente anticipato.

Tramite una nota Apple ha spiegato realmente la motivazione per cui è stato rimandato il lancio sul mercato degli AirPods.

“La risposta per AirPods è stata incredibile. Noi non intendiamo iniziare a spedire un prodotto prima che sia pronto, e abbiamo bisogno di un po’ di tempo prima che gli AirPods siano pronti per i nostri clienti”.

Inizialmente la data prevista per il lancio era prevista per il mese di Ottobre, ma a quanto pare Apple si è ritrovata ad affrontare qualche problema, probabilmente legato a qualche malfunzionamento riscontrato del prodotto, ma per questo non vi è certezza. E’ possibile sapere unicamente che chi ha avuto l’opportunità di testare i modelli di pre-produzioni ha riscontrato alcuni problemi circa la durata della batteria, tuttavia non è possibile sapere cosa ha portato realmente Apple a ritardare l’uscita di questo nuovo prodotto innovativo tanto atteso.

Gli AirPods sono stati presentati assieme ad iPhone 7 e iPhone 7 Plus, i primi auricolari wireless senza fili, in grado di interagire con il proprio melafonino.

Il CEO di Apple Tim Cook ha rasserenato i consumatori in una intervista al programma Good Morning America in onda su ABC spiegando che gli AirPods senza fili non cadono dall’orecchio nemmeno mentre si balla.

Apple AirPods compatibili con Android

Una delle tante domande che si sono fatti i consumatori riguarda la possibile compatibilità tra gli AirPods e smartphone con sistema operativo Android. Ebbene la risposta è si, gli AirPods saranno compatibili anche con i dispositivi Android, stando a quanto rivelato da MacWorlds, essendo semplicemente dei comuni auricolari senza fili in grado di utilizzare la connessione bluethoot e proprio per questo motivo sono compatibili con altri dispositivi bluethoot, non solo di marchio Apple.

C’è da sottolineare però che le funzioni avanzate sono riservate esclusivamente per i dispositivi della mela morsicata, essendo gli auricolari riconosciuti nativamente dal sistema operativo iOS 10. Di conseguenza, per chi possiede uno smartphone Android, dato il prezzo, potrebbe non valere la pena acquistarli

Apple AirPods caratteristiche e prezzo

Gli AirPods nascono per eliminare tutti i problemi solitamente legati alle normali cuffie wireless, alloggiati in una apposita custodia di ricarica pronti all’uso assieme al proprio iPhone o Apple Watch.

Sfruttano dei sensori che rilevano quando sono indossati dall’utente per avviare l’ascolto o mettere in pausa la riproduzione in automatico e con un semplice doppio tap è possibile inoltre conversare con il proprio assistente virtuale Siri, il tutto senza dover prendere in mano il vostro dispositivo.

Questi nuovi auricolari intelligenti integrano all’interno un nuovo chip W1 realizzato da Apple, in grado di offrire consumi ridotti ed un audio ad alta qualità con una autonomia della batteria fino a 5 ore di ascolto con una semplice ricarica.

La piccola custodia in realtà è anche una batteria che offre la possibilità di ricaricare gli auricolari più volte, per un totale di ben 24 ore di ascolto, infatti soli 15 minuti di ricarica nella custodia sono in grado di dare 3 ore di autonomia.

Il chip W1, i sensori ottici e l’accelerometro di movimento lavorano insieme per tenere sotto controllo il suono ed attivare il microfono con la possibilità di usare entrambi gli AirPods o uno soltanto, escludendo i rumori di fondo per dare più chiarezza alla propria voce.

Il prezzo dei nuovi auricolari AirPods wireless realizzati da Apple è di 179 euro, preordinabili direttamente su Apple.com o attraverso gli Apple Store, con custodia di ricarica inclusa.

Gli AirPods sono compatibili con i seguenti modelli di iPhone: iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone SE, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus.

Compatibili con i seguenti modelli di iPad: iPad mini 2, iPad Air, iPad Air 2, iPad mini 3, iPad mini 4, iPad Pro (9,7″), iPad Pro (12,9″). IPod: iPod touch sesta generazione, ed Apple Watch: con cassa da 38 mm, e cassa da 42 mm.

Condividi
Mi chiamo Silvano, ho 23 anni e da sempre mi porto dietro la passione verso la scrittura ed internet. Faccio il blogger dal 2007, lavorando per tantissimi siti di notizie, tecnologia e cronaca. Dal Settembre 2016 scrivo per Telephoneline con l'entusiasmo di poter argomentare riguardo un settore di cui sono sempre stato appassionato.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA