forzare il riavvio

Può capitare, purtroppo, che il nostro dispositivo mobile iOS iPhone o iPad si blocchi, e necessitiamo quindi di forzare il riavvio. Anche i dispositivi Apple infatti, in alcuni casi, possono non rispondere più ai nostri input e lasciarci in difficoltà senza avere la minima idea di cosa fare. Di seguito vi andiamo ad illustrare cosa è opportuno fare nei casi in cui il proprio iPhone, iPad o iPod Touch non si accenda, o rimanga bloccato sulla schermata di avvio, o durante l’avvio.

Di seguito sono illustrati metodi compatibili anche con gli ultimi modelli iPhone 7 e iPhone 7 Plus, che differiscono dai precedenti perché dotati di un nuovo pulsante Home sensibile alla pressione che utilizza un feedback tattile, simile al trackpad di MacBook con Force Touch.

iOS: Come forzare il riavvio

Se la schermata dell’iPhone, iPad o iPod diventa nera o rimane ‘incantata’ la prima cosa da fare è forzare il riavvio del dispositivo, che tranquilli non comporta la perdita dei contenuti presenti in esso.

Per forzare il riavvio in iPhone 7 e iPhone 7 Plus devono essere tenuti contemporaneamente premuti il tasto Standby/Riavvia e il tasto per abbassare il volume per circa dieci secondi, o almeno fino a che non compare il logo Apple sul display.

Per forzare il riavvio in iPhone 6s e versioni precedenti, iPad e iPod Touch, invece, è necessario premere contemporaneamente il tasto Standby/Riavvia e il tasto Home, anche in questo caso fino a quando non compare il logo Apple, il che richiede minimo dieci secondi.

Queste operazioni sono necessarie ed utili anche se lo schermo è nero e i tasti non rispondono.

Cosa fare se il proprio dispositivo iOS non si accende

Se in generale il proprio dispositivo Apple iOS non si accende, o se non si avvia anche dopo aver forzato il riavvio con il metodo indicato sopra, significa che il nostro problema potrebbe essere la batteria.

iphone-schermo-bloccato

Per verificare ciò, vi consiglio di collegare il dispositivo ad una fonte di alimentazione e lasciarlo in carica, per massimo un’ora. Trascorsi alcuni minuti dovrebbe comparire il simbolo di carica in corso. Se, invece, ciò non accade e comunque non accade entro un’ora, o ancora in un altro caso, vi appare una schermata la quale richiede di collegare il dispositivo all’alimentazione, vi consiglio di controllare il connettore, il cavo USB e l’alimentazione, che siano collegati in modo corretto, che non siano danneggiati e che non vi sia della polvere o dei residui di altro genere.

Se a casa avete un altro alimentatore o cavo USB, potete provare con essi per indagare se si tratta del malfunzionamento della batteria del dispositivo o dell’alimentatore.

Cosa fare se il proprio dispositivo iOS rimane bloccato sulla schermata di avvio

In questo caso, quindi se il dispositivo rimane bloccato durante l’avvio sulla schermata con il logo Apple, o su schermata rossa o blu per un lungo periodo di tempo, vi consiglio di collegare il dispositivo al computer e di aprire il programma iTunes di Apple. Con il telefono collegato al computer provare a forzare il riavvio del dispositivo, come illustrato sopra.

iphone-ripristino

E’ fondamentale non lasciare i tasti quando compare la schermata di avvio, e quindi di continuare a tenerli premuti ulteriormente, finché compare la schermata relativa alla modalità di recupero. A questo punto visualizzerete una schermata in cui vi viene chiesto se Ripristinare o Aggiornare, dovete optare per Aggiorna. In questo modo iTunes tenterà di reinstallare iOS senza cancellare dati.

A questo punto iTunes scaricherà il software per il dispositivo. Se avete una connessione lenta e di conseguenza il download impiega oltre i quindici minuti, il dispositivo uscirà dalla modalità di recupero. In questo caso iniziare nuovamente l’operazione da capo ripetendo ogni passaggio sin dal primo. Se invece l’operazione non funziona perché anche con questo tentativo persiste la schermata di avvio, oppure se il dispositivo non riconosce iTunes, contattate l’assistenza Apple.

In ogni caso in cui i passaggi sopra descritti non funzionino, dovete contattare il supporto Apple. Altri possibili problematiche di blocco simili alle precedenti sono: schermo nero ma audio (avvisi, suoni, vibrazioni), schermo acceso ma non risponde agli input, tasti necessari per forzare il riavvio danneggiati o bloccati.

Casi in cui è necessario contattare direttamente il supporto.

Condividi
Mi chiamo Silvano, ho 23 anni e da sempre mi porto dietro la passione verso la scrittura ed internet. Faccio il blogger dal 2007, lavorando per tantissimi siti di notizie, tecnologia e cronaca. Dal Settembre 2016 scrivo per Telephoneline con l'entusiasmo di poter argomentare riguardo un settore di cui sono sempre stato appassionato.

Nessun Commento

LASCIA UNA RISPOSTA